GENOVA 2001: “A BOLZANETO FU TORTURA”, LA CORTE DI STRASBURGO CONDANNA L’ITALIA

Pubblicato: 26 ottobre 2017 in Senza categoria

La mattanza di  nei giorni del del 2001 fu . Lo ha stabilito anche legalmente la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia.

genova-verità-e-giustizia.jpg

I giudici hanno riconosciuto a 48 ricorrenti – manifestanti italiani e non – il diritto a ricevere tra 10mila e 85mila euro a testa per danni morali. Per i giudici europei “le garanzie più elementari a Bolzaneto furono sospese: i membri della polizia presenti, gli agenti, e per estensione, la catena di comando, hanno contravvenuto al loro dovere deontologico primario di proteggere le persone sotto sorveglianza”, oltre al fatto che “nessuno ha passato un solo giorno in carcere per l’impossibilità di identificare gli agenti coinvolti, la mancanza di cooperazione della polizia con la magistratura e le lacune strutturali dell’ordine giuridico italiano”, non colmate dalla cosiddetta legge sulla tortura di ques’estate inapplicabile ai fatti di Bolzaneto”.

Il commento ai nostri microfoni di Italo Di Sabato, dell’Osservatorio sulla repressioneAscolta o scarica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...