VENTIMIGLIA: NUOVA PROTESTA DEI MIGRANTI ALLA FRONTIERA CON LA FRANCIA

Pubblicato: 5 agosto 2016 in Notizie e politica, Senza categoria
Tag:, , ,

http://www.radiondadurto.org/

ventimiglia-1

Aggiornamento pomeriggio venerdì 5 agosto: alle 18 i migranti che si erano assiepati ai Balzi Rossi, a , hanno forzato il cordone di polizia e si sono gettati in mare e, a nuoto, hanno raggiunto lo spazio acqueo francese. La polizia italiana ha sparato alcuni lacrimogeni. I migranti sono risaliti alla scogliera di Menton Garavan, in territorio francese,sorvegliati a vista dalla polizia francese.
Nel corso della giornata è salito a 10 il numero di attivisti fermati, di cui 2 rilasciati con il foglio di via e altri 2 di nazionalità francese a rischio espulsione.

Oggi inizia il “Campeggio senza Frontiere” che durerà fino al 10 agosto, per creare un momento di aggregazione e solidarietà politica, oltre ad organizzare iniziative di lotta.
Prevista anche una manifestazione per la prossima domenica

L’aggiornamento del pomeriggio con una solidale no border da Ventimiglia.

Ascolta o scarica qui

Aggiornamento mattinata. In primo piano la situazione alla frontiera tra Italia e Francia. Siamo a Ventimiglia dove ieri sera, giovedì 4 agosto, circa 300 migranti hanno deciso di lasciare il campo gestito dalla Croce Rossa in polemica su come viene gestito, riprendendo con forza la per la riapertura del . Da giorni, dopo lo sgombero del campo autogestito nel centro gestito dalla croce rossa la situazione era diventata insostenibile a causa del sovraffollamento: oltre 500 i migranti presenti.

“Dopo una veloce assemblea, racconta una degli attivisti , “ i ragazzi si sono divisi in gruppi di 25-30 persone e hanno preso la strada dei binari verso la Francia. Arrivati a ponte san Ludovico, all’altezza del confine, hanno deciso di fermarsi e trascorrere la notte nei pressi degli scogli Balzi Rossi, lo stesso posto dove un anno fa era iniziata la protesta contro la chiusura dei confini.

Immediato l’intervento di polizia e carabinieri che all’alba hanno accerchiato i migranti. Al momento la situazione è di stallo, è stato aperto solo un varco per consentire il passaggio delle automobili. Tre i fermi tra i solidali che sono stati portati in commissariato. Ad un compagno francese è stato invece impedito di entrare in Italia.  La corrispondenza con Nik, uno degli attivisti no borders presenti. Ascolta o scarica. 

La corrispondenza e l’aggiornamento con Cristina, no borders Ventimiglia che ci racconta quali sono le richieste avanzate dai migranti  al sindaco. Chiedono di non tornare nel centro gestito dalla Croce Rossa; chiedono acqua e viveri. Ascolta o scarica

Nel frattempo inizia proprio oggi a Ventimiglia il campeggio contro i confini mentre domenica 7 agosto è prevista una manifestazione con concentramento in piazza costituente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...