NAPOLI: CENTRI SOCIALI BENI COMUNI

Pubblicato: 13 luglio 2016 in Notizie e politica, Senza categoria
Tag:, , , ,

de-magistris-centri-sociali.jpg

Una delibera esecutiva di giunta, alla fine del primo mandato , ha consegnato un sillogismo inedito alla storia politica di Napoli: i sono , non vanno sgomberati e vanno così valorizzati.
La delibera si occupa degli spazi di proprietà comunale. Napoli non è nuova a stravaganze, viste con gli occhi degli amministratori locali di tutt’Italia, in materia. Già Officina 99 fu comprata dal comune e assegnata agli occupanti. E anche l’Asilo Filangeri sperimentò pratiche di riconoscimento formale per la sua attività.
Quello che si genererà in città è ancora difficile da capire, certamente la giunta De Magistris bis non mette in discussione la delibera e anzi risponde alla critiche che la destra, insieme al e ad alcuni giornali locali, portano alla decisione. Le critiche sono soprattutto di natura economica.
Il laboratorio politico napoletano, anomalia italiana di sperimentazione di un soggetto istituzionale a sinistra del Partito Democratico, passa anche da qui.

http://www.radiondadurto.org/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...