VERONA: RADUNO NAZIFASCISTA EUROPEO PATROCINATO DAL COMUNE DI TORRI DEL BENACO

Pubblicato: 30 giugno 2016 in Notizie e politica, Senza categoria
Tag:, , ,

Buona parte del peggio del Nazifascismo Europeo si ritroverà dall’1 al 3 luglio a Torri del Benaco, in provincia di , dove darà vita al “Boreal European Meeting”, raduno promosso da una sedicente associazione culturale, “The Firm”, che ha ottenuto l’autorizzazione presentando l’appuntamento come un evento “con finalità culturali, sportive e musicali” e ha  tra l’altro ottenuto il patrocinio dello stesso Comune (qui la delibera) per “l’importanza del Meeting proposto e per la valenza culturale e sportiva a favore di residenti e turisti” . Una delibera che li autorizza anche ad occupare le zone limitrofe al campo sportivo per un evento che avrà tanto di campeggio per accogliere fascisti provenienti da mezza Europa.
Abbiamo contattato il comune di Torri del Benaco per capire come sia stato possibile dare una autorizzazione di questo tipo, con queste motivazioni, ad un raduno politico nazifascista di carattere Europeo, ma il sindaco non parla “fino a lunedì” e come sentirete dalla telefonata alla quale ha risposto un funzionario del Comune, si finge di non conoscere il carattere reale della tre giorni. Ascolta o scarica alcuni stralci della telefonata
Un raduno nazifascista (che fino all’anno scorso si teneva in provincia di Cantù) spacciato quindi per evento per cittadini e turisti. Un raduno invece al quale parteciperanno esponenti di spicco dei partiti e movimenti della destra radicale Europea:  l’ungherese Laszlo Toroczkai di Jobbik, Nick Griffin, già leader del British National Party, Udo Pastörs dell’Npd tedesca e il danese Daniel Carlsen, del Danskernes Parti. Il tutto con  con la benedizione italiana del segretario nazionale di Forza Nuova, Fiore.
Nel frattempo Anpi e aned hanno scritto al Prefetto chiedendo di vietare la manifestazione, ma è stato risposto che “non si ravvisano motivi per vietarla”. Diverse realtà invitano a contattare il Comune di torri del Benaco per chiedere spiegazioni e protestare.
Vi offriamo le valutazioni sul tema e più in generale della presenza di fascisti, xenofobi e omofobi a Verona con Gianni Zardini, del circolo Pink di Verona, e Tiziana Valpiana, vicepresidente dell’Aned di Verona. Ascolta o scarica

http://www.radiondadurto.org/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...