VENTIMIGLIA: DOPO I RASTRELLAMENTI 11 FOGLI DI VIA AGLI ATTIVISTI NO BORDER

Pubblicato: 31 maggio 2016 in Notizie e politica, Senza categoria
Tag:, , , , ,

ventimiglia-2-300x225 http://www.radiondadurto.org/ – All’indomani dei rastrellamenti dei migranti che cercano  di arrivare in Francia (Qui la cronaca della giornata di ieri), nella notte la repressione ha colpito  i solidali del presidio permanente No Borders.
16 persone condotte in caserma, identificate e poi rilasciate – in 11 – con un foglio di via di tre anni. La loro colpa? Aver cercato di impedire l’irruzione poliziesca in una chiesa, dove si erano rifugiati i migranti.
In mattinata una settantina tra migranti e solidali si sono diretti dalla chiesa verso il confine con uno striscione che chiede libertà, dignità dopo tutte le morti in mare. La polizia ha dato un ultimatum, loro restano fermi ed in silenzio. Si sono seduti per terra e sembrano determinati a non tornare indietro. Anche questa mattina quattro solidali sono stati fermati.  L’aggiornamento dal confine con un compagno solidale. Ascolta o scarica.
Nel frattempo la questura di Imperia chiude al pubblico per stato di emergenza interno.
Nonostante la retorica del premier italiano Renzi che parla di accoglienza, le stragi in mare proseguono.
immigrazione-300x162Gli ultimi dati forniti dall’ Onu sui  migranti che tentano di raggiungere la fortezza Europa confermano che la scorsa settimana è stata una delle peggiori di sempre:  tre naufragi, 65 i corpi recuperati, ma 700 le persone disperse. Tra queste almeno 40 bimbi.
Ieri, lunedì 30 maggio,  si sono registrati nuovo centinaia di sbarchi nel sud dello Stivale. Sempre secondo i dati ufficiali sono in tutto circa 13mila i migranti sbarcati negli ultimi sette giorni in .
Partendo dagli ultimi fatti, con gli sbarchi quotidiani e le tragedie che continuano a consumarsi  nel , abbiamo chiesto un commento e una analisi della situazione a Gianfranco Schiavone, presidente del Consorzio italiano di Solidarietà. Ascolta o scarica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...