Francia, manifestante in fin di vita

Pubblicato: 28 maggio 2016 in Senza categoria

880101-19mai-1-503093087775mmmjpg

Una notizia gravissima arriva dalla Francia dove da settimane la gente è in piazza per chiedere il ritiro della Loi travail, il jobs act di Hollande. Durante lo sciopero di giovedì 26 maggio un ragazzo di 28 anni, giornalista indipendente venuto a seguire la manifestazione, è stato ferito gravemente da una granata sparata dalla polizia. Dopo il corteo ufficiale una parte delle persone in piazza ha deciso di partire in corteo spontaneo verso la tangenziale per bloccarla. La polizia ha violentemente caricato i presenti e effettuato alcuni arresti tra cui un liceale. Alcuni manifestanti si sono avvicinati agli agenti per chiedere in coro il rilascio del fermato e i poliziotti in assetto anti-sommossa hanno deciso di disperdere le persone presenti sparando una granata “disaccerchiante”, un’arma pericolosissima che dovrebbe essere utilizzata secondo i regolamenti di polizia solo in caso in cui gli agenti si trovino minacciati da una banda armata. Le schegge della granita hanno colpito il fotografo alla testa, il giovane si è accasciato al suolo sanguinante ed è stato subito soccorso dagli altri manifestanti. Si trova ora in coma, le fonti mediche hanno confermato poche ore fa che è in pericolo di vita con gravi complicazioni neurologiche.
Giovedì sempre nella capitale francese, un altro poliziotto aveva puntato l’arma di servizio contro un gruppo di manifestanti.

http://www.infoaut.org/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...