UNIONI CIVILI: IL PARTITO DELLA NAZIONE STRALCIA LE ADOZIONI

Pubblicato: 23 febbraio 2016 in Notizie e politica, Senza categoria
Tag:, ,

unioni-civili-1 RADIO ONDA D’URTO – Il Partito della Nazione è pronto a votare il ddl sulle con lo stralcio delle adozioni chiesto dal Ncd di Alfano. È arrivata la bozza della super proposta di modifica sulla quale il governo porrà molto probabilmente la fiducia, puntando a raccattare, lungo la strada, anche i voti dei verdiniani.
All’interno è riportato il testo del ddl Cirinnà, con lo stralcio che cancella di fatto l’ultima parte dell’articolo 3, con i riferimenti alla forma-matrimonio e l’intero articolo 5, che facevano riferimento alla stepchild adoption, l’adozione del figlio naturale del partner da parte dell’altro membro di una coppia omosessuale. Cosa cambiacon questo maxi emendamento? Cambia l’impianto della legge con lo stralcio della Stepchild adoption? Lo abbiamo chiesto alla professoressa Barbara Pezzini, docente ordinaria di diritto costituzionale a Bergamo e firmataria, con altri 600 accademici, di un appello a favore del ddl Cirinnà senza modifica alcuna. Ascolta o scarica 
Oggi i senatori Pd devono dare il via libera alle modifiche. A vigilare su di loro, e in particolare sulla minoranza interna, ci sarà anche Renzi che in mattinata ha ribadito: “Chiudiamo in settimana e torniamo alla Camera”. E ancora: “Potrebbe non essere il testo migliore rispetto alle attese di tanti ma potendo scegliere tra il tutto mai e un pezzo oggi è meglio fare subito la legge”. Domani il testo andrà in , sotto il quale è annunciato un presidio delle associazioni lgbt.
Radio onda d’urto in questi giorni sta realizzando una serie di dibattiti, interviste  e confronti sulla legge sulle unioni civili.
Ai nostri microfoni Lidia Cirillo, curatrice dei Quaderni Viola, storica femminista e Ernesto Preziosi, parlamentare del PD, docente di Storia contemporanea all’Università degli studi di Urbino, ex-vice presidente nazionale dell’Azione CattolicaAscolta o scarica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...