Cosa ci porterà la Befana del 2016 ?

Pubblicato: 4 novembre 2015 in Notizie e politica, Riflessioni
Tag:, , , , ,

celere-milano-expo

Dopo il Decreto Legge del 18 Febbraio 2015 n°7, entrato  in vigore il 01/06/2015, l’Associazione dei Funzionari di Polizia  (Anfp)  sulla gestione dell’ordine pubblico dichiara :
“Abbiamo bisogno di fucili marcatori e proiettili di gomma. E contro i black bloc, pronti alla guerriglia urbana, anche le norme vanno cambiate …“
In Italia esiste un clima conflittuale sociale così alto tale da prevedere :
Task Force Antisommossa, proiettili in gomma, fucili marcatori, tonfa, DASPO dei cortei ?
Il D.L. del 18 Febbraio 2015 n°7, entra in vigore il 01/06/2015 del Governo Renzi, presentato dal Ministro degli Interni Alfano come “Misure urgenti per il contrasto del terrorismo,” anche di matrice internazionale” nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze Armate e di Polizia ?
Già con il Decreto Legge “de quò” la terminologia “anche di matrice internazionale” specificata  nelle varie misure da adottare, significa letteralmente che la priorità primaria sta nel terrorismo interno e, poiché “cà nisciun’ è fesso”, la posta in gioco è il limitare le libertà individuali e collettive sia per l’agibilità politica e sindacale che per la libera espressione del pensiero.
Il prevedere, nel Decreto Anti Terrorismo Internazionale, l’incremento delle unità militare per sostenere Decreto Sblocca Cantieri (ed il nostro pensiero và subito alla TAV ed alle mamme in Sicilia contro la Base Radar Statunitense) desta molte preoccupazioni:
Già la Magistratura, Polizia e Carabinieri  hanno equiparato le lotte dei disoccupati e le occupazioni di case a reati di criminalità organizzata, dove un blocco stradale si è trasformato  in sequestro di persona ed un’ occupazione di case in estorsione, non dovremmo meravigliarci se i Centri Sociali e sedi politiche vengano reputate “siti sensibili con finalità terroristiche“, il massimo della creatività repressiva  è paragonare i cortei politici e sociali alle manifestazioni degli ultras di calcio tale da predisporre il DASPO e magari  perché no, la tessera del militante!
Come se non bastasse :

  • La creazione di un agenzia di 30 nuovi 007 con un’età al disotto dei 30 anni.
  • Oscuramento dei siti utilizzati per terrorismo, “anche internazionale”.
  • Pene più severe per i reati di istigazione e apologia del terrorismo commessi via web.
  • Misure di prevenzione e contrasto alla radicalizzazione e al proselitismo via web, attraverso l’ istituzione presso il Ministero dell’Interno, di una «black list» dei siti internet utilizzati per promuovere attività terroristiche, anche internazionali, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

E’ proprio il caso di dire a Renzi, grazie di esistere perché  per la nostra “serenità” non ci fai mancare proprio nulla!

asilopolitico@ecn.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...