NAPOLI: AGGRESSIONE FASCISTA AI COMPAGNI IN PRESIDIO PER CHIEDERE VERITA’ E GIUSTIZIA PER DAVIDE BIFOLCO

Pubblicato: 1 ottobre 2015 in Notizie e politica
Tag:, ,

bifolco

Decine di solidali hanno manifestato stamattina all’ingresso del Palazzo di giustizia di dove in giornata era prevista la sentenza nei confronti del carabiniere che il 5 settembre dello scorso anno uccise a Rione Traiano, alla periferia di Napoli, il 17enne Davide . I manifestanti – famigliari, amici e attivisti dei movimenti sociali campani, giunti in corteo – hanno esibito uno striscione con la scritta ”Verità e giustizia per Davide, più tutele sociali meno  militari”. Nei confronti dell’imputato Giovanni Macchiarolo, accusato di omicidio colposo, il pm nella scorsa udienza aveva chiesto tre anni e quattro mesi. Tutto rinviato: la sentenza è stata fatta slittare al prossimo 19 novembre. Accolta la richiesta dell’avvocato di parte civile, Fabio secondo cui l’omicidio da colposo va tramutato in volontario. Disposti così nuovi approfondimenti balistici. Sull’udienza il commento  proprio con Fabio Anselmo, avvocato di parte civile.
Una volta abbandonato, tutti insieme, l’ingresso del Palazzo di giustizia, compagne e compagni sono stati attaccati in via Foria da una dozzina di neofascisti di Casa Pound armati di mazze di ferro, mazze chiodate, petardi, cinte e caschi. I del Terzo millennio erano posizionati vicino a un pub che frequentano ma che normalmente la mattina è chiuso. “Questa circostanza, unita al fatto che tutti i neofascisti erano armati, ci fa ritenere che l’azione fosse premeditata, probabilmente per la coincidenza con la commemorazione delle quattro giornate di Napoli e l’alta probabilità di incrociare iniziative di commemorazione della memoria antifascista della città proposte dagli studenti delle scuole” scrive la Rete Antirazzista di Napoli in un comunicato. Alcuni compagni sono rimasti feriti, mentre secondo la versione di fascisti e Polizia sarebbero stati gli antifascisti ad aggredire i neonazi. Da Napoli Jessica, della Rete Antirazzista e antirazzista.

fonte: RADIO ONDA D’URTO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...