Ricordo: 17 marzo 2001 e il Global Forum a Napoli

Pubblicato: 17 marzo 2015 in Ricordo
Tag:, ,

11069631_10206431344482367_5784957672798965051_n

17 marzo 2001, la mia generazione, quella della fine dei ’70 cresciuta negli Ottanta avvelenata dalla tv commerciale e dalla merda in plastica, vissuta da ragazzina nel cupo post-terremoto e speranzosa del rinascimento napoletano si svegliò e ripiombò nell’incubo.

Chi era in piazza non era armato come negli anni Sessanta e Settanta, chi raccontava la piazza non era preparato alla ferocia della rappresaglia delle caserme Raniero, dei pronto soccorso da cui vennero prelevati ragazzi con la testa spaccata, della sistematica operazione di rimozione dei fatti operata da una parte delle “forze dell’ordine”. Era l’incubatore del G8 di Genova.
Carlo Giuliani non lo sapeva, ma a Napoli iniziarono a incidere la lapide con scritto il suo nome, conclusa un pomeriggio in piazza Alimonda.

Onore a chi raccontò con onestà i fatti che accaddero in quei giorni orribili. A chi seguì le vicende dei feriti a chi non si fermò alla “pappa bella e pronta” fornita a suon di veline da questure e caserme. Io ricordo che ero in piazza col taccuino e tornai in redazione con la paura dello Stato.

Ciro Pellegrino

(tratto da Facebook)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...