Cremona, il Comune minaccia gli spazi sociali

Pubblicato: 20 febbraio 2015 in Notizie e politica
Tag:,

emilior

Nella seduta di mercoledì la giunta comunale di Cremona ha ufficializzato l’ordine del giorno già approvato a inizio febbraio, che dichiarava guerra agli spazi sociali in città decidendo di non rinnovare le concessioni dei locali ai centri sociali Dordoni e Kavarna, paventando così la minaccia di uno sgombero.

Una richiesta che si era già levata dalla giunta (in maniera sostanzialmente bipartisan) all’indomani della grande manifestazione antifascista del 24 gennaio, che ha portato nelle strade di Cremona la rabbia per l’infame agguato fascista contro il centro sociale Dordoni avvenuto pochi giorni prima, in seguito al quale Emilio venne mandato in coma.

Quello deliberato dal consiglio comunale è un attacco politico grave agli spazi sociali ma al tempo stesso rivela una giunta in difficoltà, stretta tra le pressioni di una parte di elettorato e di Questura e Prefettura e spinta a fare proclami di guerra che, se messi realmente in pratica, avrebbero conseguenze rilevanti sul territorio cittadino.

Nel frattempo le condizioni di Emilio restano gravi ma in continuo, seppur lieve e lento, miglioramento. Nei prossimi giorni il personale medico dell’ospedale inizierà a informarlo di quanto accaduto durante l’assalto fascista di domenica 18 gennaio: Emilio infatti non ha problemi di memoria ma non è al momento al corrente delle ragioni e degli avvenimenti che l’hanno portato in coma per settimane.

#EmilioResisti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...