Aumentare le tasse ai ricchi, come prevede di fare il nuovo presidente francese Francois Hollande, con un’aliquota al 75% per i redditi superiori a 1 milione di euro, “è logico” in un periodo di crisi: lo dice in un’intervista che verrà pubblicata questo fine settimana sul magazine di Le Monde, la stella del calcio francese, Zinedine Zidane, che non si era mai espresso su argomenti politici, fatta eccezione per il suo intervento nel 2002 contro l’allora candidato alle presidenziali del Fronte Nazionale, Jean-Marie Le Pen. Nell’intervista, di cui sono stati pubblicati alcuni stralci, Zidane, che compie 40 anni il 23 giugno, si dice anche a favore del diritto di voto agli stranieri, un’altra misura del programma di Hollande. “Non ho mai avuto problemi col fatto di pagare le tasse, di versare 50 centesimi per ogni euro che guadagno”, afferma Zidane, aggiungendo: “Non vivo in Francia ma non sono nemmeno in un paradiso fiscale. Vivo in Spagna, pago le tasse come tutti. E oggi, con quello che succede, si andranno a chiedere i soldi a chi ne ha. È logico”. Quanto al diritto di voto agli immigrati nelle elezioni locali, Zizou, figlio di algerini, non ha dubbi: “Non voglio dilungarmi ma una cosa è chiara: chi contribuisce, pagando le tasse, alla vita attiva del Paese, ha diritto di voto”. “Io la penso così”, conclude Zidane.

Fonte: Ansa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...